I sogni influenzano ed esaltano la vita, ma non la definiscono.

I sogni sembrano reali fino a quando ci siamo dentro... Solo quando ci svegliamo, ci
rendiamo conto che c'era qualcosa di strano!
(Inception)

domenica 15 gennaio 2012

Sogni ricorrenti...

Capita, a volte, che un individuo si trovi a rivivere lo stesso sogno più volte, oppure in sogni diversi vi è un elemento comune che ritorna. Di cosa si tratta? I cosiddetti sogni ricorrenti, forse pan per i denti di tutti gli psichiatri.


Quando ero piccolina facevo sempre lo stesso sogno. Ero nella mia stanza dei giochi, guardavo il palazzo di fronte dalla finestra e all'interno di una stanza vedevo sempre qualche presenza terribile che mi sorrideva maligna, proprio come la bambola assassina qui al lato.

 
LAVORI IN CORSO



Adesso, invece, mi capita di sognare sempre questa situazione: devo fare la pipì, ma c'è sempre qualche ostacolo che me lo impedisce.Sigh!


A volte c'è gente nel bagno con me e, anche se nel sogno è una cosa normale, io non riesco e mi blocco.

ADESSO ANDATE VIA, VOGLIO RESTARE SOLA...


Altre volte il wc è fatto in modo particolare ed io non riesco ad usarlo: una volta  ho sognato che per fare la pipì dovevo salire in piedi su una sedia per poter raggiungere questo wc altissimo.
Oppure dovevo farla in un gabinetto di legno.
Altre volte è tutto intasato e l'acqua arriva fino al bordo (un po' come negli States...ma come fanno?).

SE VOLETE FARVI DUE RISATE, IN RETE CI SONO DEI WC DAVVERO ASSURDI. CERCARE PER CREDERE!

Insomma, mai una volta, che riuscissi a farla, ed è una tortura perché...mi scappaaa! :S



Non so se tutto ciò è legato alle mie difficoltà reali verso i bagni pubblici o se dietro c'è tutta una simbologia che mi sfugge.

Lo vorrei tanto capire...




37 commenti:

  1. ma è bellissimo questo post cara! mi spiace però per il tuo sogno strano.. prometto che darò un'occhiata sul mio libro dei sogni e poi ti faccio sapere!! bises tesoro, Valerie

    RispondiElimina
  2. Hahahah il tuo sogno ricorrente della pipì è fantasticissimo.
    Quando dividevo l'appartamento con altre inquiline ai tempi dell'università..ricordo un gioco che facevamo spesso io e il ragazzo di una mia amica.
    Quando stavano tornando a casa e a lei scappava la pipì, lui mi telefonava e mi diceva di correre ad occupare il bagno.
    Hahahah due bastardi!
    Per quanto riguarda il mio sogno..
    è bruttissimo..
    sogno sempre che mi cadono tutti i denti..
    Nel libro dei sogni dovrebbe essere MORTE di PARENTI..ma fortunatamente non è così, per quanti me ne sono cascati nel corso degli anni ora dovrei essere come Remi: SENZA FAMIGLIA!
    Hahahah!
    Baciiiiii

    RispondiElimina
  3. io invece sin da piccolo sognavo di una casa piena di stanze in cui in una c'era il diavolo, col tempo la casa è diventata sempre più grande. Ho sempre pensato che quella volta che nel sogno non riusciurò ad uscire da quella casa sarei morto.
    In realtà una piegazione c'è: da bambino a me e mia sorella i nostri genitori ci portavano a casa dei nonni, una di quelle case antiche con molte camere, spesso chiuse ed inutilizzate, ebbene, ce n'erano un paio che veramente a sentire i racconti dei parenti adulti facevano paura anche a loro.

    RispondiElimina
  4. magari occorre trovare un modo per caricare le "scorie". Però il bagno di legno con quella sua naturalezza antica, quello potevi usarlo

    RispondiElimina
  5. fantastico a parlarne si ride ma nei sogni sembrano realissimi e la storia cambia

    RispondiElimina
  6. accuratissimo post! mi piace!


    WWW.PSICOLOGICAMENTEINRETE.BLOGSPOT.COM

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro !!!
    A me sembra parecchio evidente (non solo del sogno inerente la pipì ma anche in quello dell'infanzia) che "trasli" in sogno delle difficoltà del quotidiano che da piccina percepivi come minacce alla tua serenità e oggi percepisci come insormontabili pesi sullo stomaco...
    ...la butto lì, non ne posso essere sicura, ma...
    ...magari ti servirebbe essere maggiormente ascoltata?

    Un gran bacione ^_^

    M@ddy

    RispondiElimina
  8. Purtroppo posso esserti poco utile, non capisco i miei di sogni strani. Certo, quello da piccolina della bambola assassina non era male!

    RispondiElimina
  9. Melinda, che simpatico post!:)
    Tematica ricorrente quella dei sogni, a quanto pare!...Devo ammettere che la fase del wc l'ho avuta pure io, da bambina! Mentre alla bambola assassina io sostituivo i più feroci animali che vedevo nei cartoni animati, ricordo ancora l'effetto del coccodrillo di Peter Pan con quel suo ticchettio!

    RispondiElimina
  10. Io sono al buio! Non so niente sull'interpretazione dei sogni!
    Un caro abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  11. La bambola assassina ha segnato tutta la nostra generazione!!!

    RispondiElimina
  12. il mio sogno ricorrente è invece quello delle onde alte..sarebbe divertente sapere cosa significa!certo che il sogno che facevi da piccina era tremendo!

    RispondiElimina
  13. Ke bellino questo post!! mi hai dato l'idea per scriverne uno anche io...gemellina! Eh qnd scappa scappa...io però la bambola assassina...uffy...m'ha un po' terrorizzato! é_è

    RispondiElimina
  14. non lo so nemmeno io se c'è una simbologia che ci sfugge.... forse hai davvero diffidenza verso i bagni pubblici e di giorno spesso sei costretta ad andarci...
    il mio sogno ricorrente è di essere in un posto quasi desertico dove c'è un precipizio ed io sono sull'orlo ed ho paura di cadere... adesso sono anni che non faccio questo sogno, ma quando ero adolescente lo afacevo almeno ogni due mesi... non c'era nessuno ad aiutarmi ... più che un sogno era un invubo ricorrente

    RispondiElimina
  15. oddio hahahaha orribile XDDDDDDDD non poter fare pipì quando ti scappa è assolutamente terrrrrificante °_°!!
    ..anche io da piccola facevo un sogno ricorrente tipo il tuo: di solito mi trovavo in una cameretta che sembrava la mia, ma poi si rivelava essere una stanza d' albergo; fra i vari giochi c' era una scatolina di quelle che quando le apri esce fuori un pagliaccetto a molla.. solo che quando l' aprivo ne saltava fuori un specie di pagliaccio satanico con denti aguzzi che voleva mangiarmi al testa °_________° era AGGHICCIANTE!!!! e io correvo via scappando nell' albergo, solo che non c' era mai nessuno e io ero completamente SOLA!!! e mentre scappavo sentivo che mi stava saltellando dietro continuando a ridere tipo demonio ç___ç
    di solito mi svegliavo in un bagnod i sudore quando decidevo di chiudermi in una stanza e l' "essere" iniziava a sbattere contro la porta per buttarla giù...
    da piccola ero terrorizzata (anche se non mi sono mai svegliata urlando o piangendo), poi però crescendo l' horror è diventato il mio genere preferito in assoluto.. valli a capire i processi della mente XDDDDDD

    RispondiElimina
  16. Il rischio con certi sogni è di credere di esser davvero lì e potersi liberare, e fare la pipì a letto... Probabile che a mettere gli ostacoli sia il Super Io, che non ha nessuna voglia di mettersi a lavare lenzuola... :-))))

    (azzo però che diagnosi... e dire che odio la psicanalisi... :D)

    Ciaoo!!!

    RispondiElimina
  17. Per quanto riguarda la pipì...hai provato a controllare i tuoi reni?! Scherzi a parte, è molto ricorrente a quanto so io che si sogni di dover fare qualcosa nell'immediato senza poi riuscirci. Io sogno continuamente di queste situazioni paradossali!

    RispondiElimina
  18. Sentire il bisogno impellente di fare pipì nei sogni è molto frequente, e spesso associato ad un disagio nel cercare il posto giusto per farlo... Forse come dici tu è una rielaborazione della difficoltà che hai nella vita quotidiana di usare un bagno pubblico. Ciao! -Nora*-

    RispondiElimina
  19. ciao grazie dei tuoi innumerevoli passaggi.....sei molto carina e gentile a commentare e te ne ringrazio

    RispondiElimina
  20. * VALERIE
    Grazieee! Bacio a te :D

    * GRACE
    Ma siete terribilissimi tu ed il ragazzo della tua amica, al posto suo mi sarei seduta sul ragazzo e lo avrei usato come tazza ahahahahah!!!
    Meno male che la caduta dei denti nei sogni non ti abbia portato ad essere Remì :D

    * NICK
    Cavoli, bello anche il tuo sogno. Le case vecchie hanno quel non so che di misterioso che mi fa rabbrividire sempre. Sarei curiosa di sentire i racconti degli adulti di cui parli…sono storie che amo molto!

    * SOFFIO
    Ehehehe, chi meglio di te ;) Il bagno in legno non era proprio come lo hai immaginato tu, altrimenti forse sarebbe stata l’unica volta che avrei liberato finalmente la vescica; era una semplice tavola di legno e non si capiva dove farla.

    * GIOVANNA
    Eh, quando si sogna col cavolo che si ride, invece poi…me ne faccio di risate!

    * CELYNE
    Ti ringrazio tanto :)

    * MADDY
    Carissima Maddy,
    mi piace molto la tua analisi, chissà se risponde al vero. A dirla tutta o ho chi mi ascolta (con tanta pazienza!!!), quindi non saprei…

    * NEWMOON
    Quello da bambina era un sogno terribile, ma allo stesso tempo mi affascinava.

    * MEMORIAREM
    Grazie, sono felice che ti sia piaciuto! Io sono una patita dei sogni…i miei primi post riguardavano solo il mondo onirico :)

    * SILVIA
    Non fa niente, grazie del passaggio ;)

    * BAOL
    La bambola assassina e non solo…

    * AMARYLLUS
    Le onde sono capitate anche a me, ma due o tre volte al massimo. Eh sì, un sogno tremendissimo!

    * DONATA
    Grazieee!!! Sì, prendi pure ispirazione gemellina! Non vedo l’ora di leggerti ;) Bambola assassina cattivona ahahahah!!!

    * PUPOTTINA
    Un vero incubo, hai ragione. Chissà che cosa significherà!

    * PAVONA
    Bello il tuo sogno. Un misto tra Shining e IT :D ecco perché sei diventata amante dell’horror poi!

    * ZIO SCRIBA
    Ahahahaha, allora sicuramente il mio Super Io è uno sfaticatone di prim’ordine! Ottima diagnosi zio! :*

    * MARAPTICA
    Tu dici che è colpa dei reni? Fantastica! Ahahahaha :)
    Sì, è vero quello che dici, molti sognano di perdere treni, arrivare tardi ad appuntamenti…io, invece, di schiattare in corpo per non riuscire a fare la pipì eheheheh!!!

    RispondiElimina
  21. * NORA
    Sì, forse sarà così... Ti ringrazio del passaggio. Ciaooo :D

    * RAFFA
    Figurati! E' un piacere passare da te! Grazie per il bel commento!

    RispondiElimina
  22. essendo selvatico d'animo, se posso, evito il bagno pubblico andando per prati.
    ma a milano i prati sono un sogno.
    cosa c'entra questo coi tuoi sogni? non lo so. sono andato fuori tema come al solito.
    che il mio abbraccio percorra gli appennini fino a campobasso's taun ;)

    RispondiElimina
  23. ahahaha in effetti ricordo che da piccola avevo visto la pubblicità dle film IT e mi aveva terrorizzato, forse è proprio da quella che è nato il sogno.. ma l' idea del pupazzo a molla proprio non so dove mi sia saltata fuori XDDDD
    però anche se negli anni l' horror è diventata la mia passione, la paura per i Clown è rimasta :/

    RispondiElimina
  24. io non mi ricordo mai quello che sogno!

    RispondiElimina
  25. * METIU
    Ahhh, ecco cos'era quell'abbraccio invisibile. Eri tu!!! :) L'ho sentito, eh! Grazieee! Non esci mai fuori tema, tu hai il diritto e dovere di dire quello che vuoi! :*

    * PAVONA
    Eheheh, i clown fanno paura a tante persone, a me no...a me procurano tanta malinconia!

    * ISABEL
    Peccato! Magari farai sogni interessantissimi e non lo sai! Se vuoi un consiglio, appena ti svegli la mattina, prima di scendere dal letto, dedica un minutino a questa domanda: "Cosa ho sognato?" e forse qualcosa riuscirai a ricordare!

    RispondiElimina
  26. Ci vorrebbe qualcuno che sapesse ben interpretare tutto...bello il post a prescindere...ciao.

    RispondiElimina
  27. Ti ho premiata come The versatile blogger award 2012.. vieni a sbirciare sul mio blog!!! Bises, Valerie

    RispondiElimina
  28. * MAX
    Grazie mille!!! Sarebbe un durissimo lavoro, dal momento che questi sono una piccola parte del mio mondo onirico!

    * VALERIE
    Ma sei un tesorooo!!! :*

    RispondiElimina
  29. Io voglio assolutamente quella tazza!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao Melinda! Passa da me, c'è una sorpresa per te! :)

    RispondiElimina
  31. La bambola assassina è terribile!
    E a volte sono terribili anche i sogni strani.. sembra di essere nella realtà quando si fanno, al punto tale che a volte mi sveglio più stanco di quanto non fossi prima d'andare a letto..
    Per quel tuo sogno ricorrente non saprei proprio cosa dirti, ma qualche messaggio c'è sicuramente.. qualcosa che devi risolvere qui nel "mondo reale"..
    Comunque bel post :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  32. * AMOS
    E' una tazza bellissima, hai ragione!

    * MEMORIAREM
    Grazie, sei stata un tesoro :*

    *ANDREA
    Io mi sveglio sempre esausta infatti.
    Comunque grazie :) Ciaooo...

    RispondiElimina
  33. ... e pensavo di essere io quella strana!!

    RispondiElimina
  34. * SARA
    Ehehehe, visto? Non si finisce mai di stupirsi :) Ciao dolce Sara

    RispondiElimina
  35. si anche a me capitava, era uno strano sogno, più un incubo, adesso non lo ricordo, ma mi succedeva a cadenza annuale :)

    RispondiElimina
  36. Gentile Melinda, ha ricevuto un pensiero allegato in una mail?
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  37. * FRANK
    Ancora grazie e buona giornata a lei.

    RispondiElimina

A te la parola...