I sogni influenzano ed esaltano la vita, ma non la definiscono.

I sogni sembrano reali fino a quando ci siamo dentro... Solo quando ci svegliamo, ci
rendiamo conto che c'era qualcosa di strano!
(Inception)

sabato 8 settembre 2012

One day - Un giorno



Solitamente non mi piace vedere prima i film e poi leggere i libri da cui sono tratti, perché rovina la magia che avviene durante la lettura di un libro: la creazione personale dei personaggi, delle ambientazioni e delle scene.
Quest'inverno mi sono trovata casualmente al cinema a vedere One day, il film tratto dal libro di David Nicholls Un giorno, libro di cui avevo tanto sentito parlare e che mi sarebbe piaciuto leggere. In seguito mi è stato regalato.
Ho trovato molto intensi entrambi, particolari ed emozionanti. Essendo davvero molto simili, è inutile fare il confronto tra l'uno e l'altro.
Mi limiterò a parlare della storia tra Emma e Dexter.
Quello che c'è tra Em e Dex non è affatto un rapporto banale, o già visto, tra loro c'è un qualcosa di predestinato, un'amicizia che supera prove e ostacoli, che sfida il tempo e lo spazio, un rapporto magico, ma senza trucchi e illusioni.
Il 15 luglio è il giorno in cui leggeremo/vedremo le avventure di Em e Dex, il 15 luglio di ogni anno, dal lontano 1988 fino ai giorni nostri.
Com'è possibile raccontare una storia saltando gli altri 364 giorni dell'anno? E' questo il bello, il discorso fila in modo tranquillo, l'autore, con vari stratagemmi, riesce a farci capire cosa è successo nell'anno precedente, quante cose sono cambiate e come i due protagonisti sono cresciuti.
Emma è interpretata dalla dolce Anne Hathaway, che qui indossa meravigliosamente i panni della ragazza insicura che piano piano schiude le ali e si trasforma in una meravigliosa farfalla.
Dexter, invece, è interpretato dal fighissimo bel Jim Sturgess, che non conoscevo, mea culpa, ma che ho apprezzato tantissimo. Merita tantissimo, dal 1988 al 2011!!! (Scusate, ma sono pur sempre una ragazza!!!)
E' inutile che sto qui a raccontarvi la trama. Vi invito piuttosto a leggere/guardare Un giorno/One day.
Ho invitato un'amica a casa e lo abbiamo guardato insieme qualche giorno fa; alla fine eravamo entrambe due salici piangenti perché, vi avverto, questo film potrebbe far versare qualche lacrimuccia ai più sensibili.
Stessa cosa per il libro: l'ho finito un mesetto fa in spiaggia; tutti ridevano felici e spensierati, mentre la sottoscritta gramava (termine dialettale che indica un pianto forza 9).
Volevo dire qualcosa in più, ma svelerei troppo e non mi va. Vi lascio quindi con una carrellata di immagini...






...e con il trailer...



46 commenti:

  1. ho letto il libro e mi è piaciuto...recupererò anche il film ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene. E' una piacevole visione, poi se hai letto il libro sai già cosa aspettarti :D

      Elimina
  2. Wow Mely non conoscevo ne il libro ne il film, ma guardando il trailer penso che sia giusto per me ;)
    Grazie per consiglio apprezzatissimo, so anche con chi guardalo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. S. cara, sono felice di averti dato un buon consiglio, spero ti piacerà :D

      Elimina
  3. carino, delizioso, che altro dire? Molto romantico e dolce ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente. Sono d'accordo con te :D

      Elimina
  4. Bene, lo aggiungo alla lista dei film da vedere! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo, spero non te ne pentirai :D

      Elimina
  5. Come conseguenza dovrò prima trovare il libro, leggerlo, e poi vedere il film :) Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che sarebbe più giusto così, sì :)

      Elimina
  6. Finalmente sono tornate le tue grandi recensioni cinematografiche.
    Che detto, tra noi mi mancavano. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, grazie Nick! Che carino che sei :D

      Elimina
  7. Vederlo e piangere a pochi giorni dalla mia partenza mi ha fatto uno strano effetto!!! Un bel film che ho visto insieme ad una mia grande amica!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mo mi devi far piangere pure qua? :D
      Grazie! :*

      Elimina
  8. Proprio in questo momento della mia vita urge un libro del genere! Presto sarà mio.. grazie per avermelo consigliato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti dato un buon consiglio e sono sicura che ti piacerà molto. Fammi sapere.

      Elimina
  9. ho visto anche io il film e il mio giudizio è positivo, anche se a mio avviso mancava un pò di feeling tra i protagonisti principali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm...ti ha dato questa impressione? Strano, a me sono piaciuti tantissimo insieme :D
      De gustibus ahahah

      Elimina
  10. il libro mi sembra più interessante dell film a pelle.. vorrei capire come fa l'autore a passare di anno in anno saltando i giorni per finire a quello dell'incontro...
    comunque lui mi è stato affibbiato come sosia ( o viceversa XD) ma io trovo somigli più ad un ragazzo che conosco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azz ci stanno pure i sosia in giro? :)
      L'incontro avviene già nel 1989 comunque, l'autore è bravissimo a raccontare tutto quello che è successo in ogni 15 di luglio :D Se vuoi scoprire come fa, leggi il libro :P

      Elimina
  11. melinda cara, scusa l'assenza, ma ho avuto seri problemi con il pc e un bel pò di casini lavorativi e non. finalmente, posso tornare a presenziare questa pagina in modo stabile. Bella recensione: se mi capita, il film lo vedrò senz'altro.:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nick,
      bentornato, anche io sono un po' incasinata ultimamente quindi ti capisco benissimo.
      Grazie per essere passato :D

      Elimina
  12. Come tutte le cose consigliate da te , lo vedrò sicuramente , munita di fazzoletti e ululante per la vergogna in solitudine... Mi piace molto questa attrice , e non conosco lui.... ma date le premesse.....Ciao dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh hai capito assolutamente come guardare il film. Buona visione se ancora non avviene.
      Un abbraccio cara Nella ;)

      Elimina
  13. meluzza, chissà se anne hathaway ha smesso di mangiare crusca per entrare nel costumino di catwoman. vedo qua da te che nel costumino in spiaggia c'è entrata. bene così.
    in ogni caso ti consiglio il nuovo batman: tranquilla, non c'è da "gramare", almeno lì.
    chissis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se non c'è da "gramare" mi fido!
      Non so se Anne ha smesso di mangiare crusca, in compenso ci sono io che continuo a mangiare di tutto, tanto non devo entrare nel costume di Catwoman :D
      Bazi

      Elimina
  14. Con tutto il bene che posso volerle per aver portato sullo schermo un'ottima Catwoman, ma io Anne Hathaway proprio non la tollero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, mi stai dando tutte le basi sui tuoi attori "spreferiti" Pesa, presto dirigerò un film con loro e te lo mando in terra sarda ahahaha!!!

      Elimina
  15. ciaoo sono una nuova follower! adesso mi hai incuriosita magari se lo trovo in streaming me lo guardo...bacini e ti aspetto sul mio blog se ti va.eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa e benvenuta nel mio mondo onirico :D
      Spero che il film ti piaccia se dovessi beccarlo!

      Elimina
  16. sembra una storia magica..e anne è di una dolcezza incredibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto dolce, hai ragione. Ed è di una bellezza così semplice che sembra una della porta accanto. La storia è davvero qualcosa di incredibile!

      Elimina
  17. io l'ho visto al cinema, aspettandolo con una certa insistenza, dato che mi ero innamorata follemente del libro
    molto molto molto megli a parer mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah senz'altro. Il libro è sempre molto più intenso di un film, ma io mi sono innamorata prima del film e questo è il motivo per cui amo entrambi :D

      Elimina
  18. Devo dire che io invece preferisco prima vedere il film e poi leggere il libro. Se faccio il contrario in genere il film è una delusione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quello è il lato negativo se si legge prima il libro e poi il film, ma, come detto anche nel post, la mia regola è immaginare da me i personaggi e poi vedere cosa realizza qualcun altro :D

      Elimina
  19. DA vedere!

    c'è un nuovo post sul mio blog, passa da me...

    www.psicologicamenteinrete.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. Non ho nè visto il film nè letto il libro... sono più propensa ai libri, in genere sono sempre migliori delle rispettive pellicole. bacione meluccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, condivido il tuo parere, solitamente quando ho visto una trasposizione cinematografica di un libro letto un pizzico di delusione c'è sempre stata (tranne rare eccezioni).
      Qui mi è andata bene, mi sono innamorata prima del film :D

      Elimina
  21. del libro me ne parlava la mia estetista e mi consigliava di leggerlo assolutamente. in poche ore, anche tu. beh, devo assolutamente farlo!! trovare il libro e leggerlo... e poi magare vedere anche il film ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un segno! Non puoi perderlo allora! :D
      Spero di leggere una tua recensione nel caso. Avvisami eh! :)

      Elimina
  22. Penso che leggerò il libro prima di tuffarmi nel libro!
    Da me c'è un premio per te!:)
    Un abbraccio Valentina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima la lettura, fai bene! :D
      Passo a ritirare il premio cara Marta!!!

      Elimina
  23. Passavo di qua e ho deciso di seguirti, non sapevo dell'esistenza di questo film e quindi essendo un sentimentalone, lo guarderò sicuramente! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavio, benvenuto da queste parti. Il film, se sei un sentimentalone ti piacerà, ne sono certa!
      A presto...

      Elimina

A te la parola...