I sogni influenzano ed esaltano la vita, ma non la definiscono.

I sogni sembrano reali fino a quando ci siamo dentro... Solo quando ci svegliamo, ci
rendiamo conto che c'era qualcosa di strano!
(Inception)

lunedì 19 dicembre 2011

Il primo amore non si scorda mai...

Eh sì, è proprio vero, il primo amore non si scorda mai!
Siamo nati entrambi nel 1982, ma ci siamo conosciuti solo qualche anno dopo, quando il mio cuore iniziava a capire cosa vuol dire innamorarsi.
No, non sto parlando di un essere umano, ma di un alieno speciale, il mio dolcissimo E.T. L'extraterrestre.

Diretto dal grande Steven Spielberg, ha tra i suoi attori una giovanissima e simpaticissima Drew Barrymore.
E' un film su cui mi sono fissata da subito: mio padre aveva avuto la brillante idea di registrarlo e così il giorno seguente l'avrò rivisto 3 volte di seguito!!! Conosco ogni singola battuta e non mi stancherò mai di rivederlo. Mai!
3 aggettivi per descriverlo? Dolce, divertente, sorprendente.
Dunque, dunque, cosa succede in questo fantastico film?
Abbiamo Elliot, un ragazzino di 10 anni, che vive con mamma-abbandonata-da-marito, fratello maggiore Michael, e sorellina minore Gertie (Drew Barrymore), e poi abbiamo E.T., un piccolo extraterrestre dimenticato sulla terra dalla sua famiglia (povero cucciolotto!)
I due si incontrano: entrambi si spaventano a vicenda, poi, pian pianino fanno amicizia e stringono un forte legame, talmente forte da entrare in contatto psicologico l'uno con l'altro: E.T. si ubriacherà a casa, ed Elliot, a scuola, presenterà gli stessi sintomi di una sbornia
Elliot attira E.T. in casa con delle caramelle. Una volta in casa Elliot mostra al curioso E.T. il suo mondo, i suoi giochi. Poi è la volta delle presentazioni ed entrano in gioco anche Michael e Gertie.
Con Elliot ed i suoi fratelli E.T. imparerà a parlottare, famosissimo e ripresissimo il suo "E.T. telefono-casa".
Inoltre lo aiuteranno a costruire uno strumento per contattare la sua famiglia.
E.T. ha anche dei poteri: il suo dito, che si illumina, riesce a guarire le ferite e salvare piante. Durante una festa di Halloween E.T., vedendo un coltello (finto) sulla testa di Michael non ci pensa due volte: "Ohi ohi" e accende il suo magico dito per guarirlo, rischiando di farsi scoprire dalla mamma, ignara di tutta la faccenda...ed anche un po' rimbambita aggiungo io, dal momento che scambia tranquillamente E.T.-fantasmino con la piccola Gertie!
Tutto è bene quel che finisce bene, e dopo diverse peripezie, la famiglia di E.T. torna sulla terra a riprenderselo.

Il saluto finale tra Elliot ed E.T. mi commuove ogni volta!!!
E.T.: Vieni
Elliot: Resta
E.T. (toccandosi il cuore): "Ohi Ohi!"
Elliot: (imitando E.T. e piangendo): Ohi ohi!
Abbraccio :,)
E.T. (accendendo il suo dito vicino alla fronte di Elliot): Io sarò sempre qui.
Elliot: Addio!
(Per la cronaca, l'ho appena rivista...occhi lucidi)







La scena memorabile di E.T. resta, però, quella delle biciclette volanti, quando Elliot, aiutato da Michael e dai suoi amici, cerca di salvare E.T. dagli uomini cattivi che vogliono studiarlo. E così vediamo queste biciclette che volano con il sole sullo sfondo: spettacolare!

 La meravigliosa colonna sonora, composta da  John Williams, guadagnò anche un Oscar.

Se c'è qualcuno che non lo ha mai visto, non mi stupirò più di tanto, dal momento che ne ho conosciuti tanti.
Io, però, consiglio comunque di vederlo almeno una volta nella vita.

Ok, non ce la faccio più, per concludere devo dire la verità...ehm...diciamo che ad E.T. voglio tantissimo bene, ma il primo amore in realtà era...Elliot...allora avevo la sua età e me ne innamorai perdutamente! Interpretato da Henry Thomas, che ho poi ritrovato in "Passione ribelle" e "Gangs of New York" (speravo crescesse meglio a dirla tutta, ma non mi posso lamentare dai!), Elliot fu il primo di tanti miei amori impossibili e gli sono davvero affezionata!



35 commenti:

  1. Un film splendido, tra i pochissimi girati completamente "ad altezza bambino".
    Passano gli anni, e lo apprezzo sempre di più.

    RispondiElimina
  2. Salve, passo per fare gli auguri di un sereno Natale e un felice anno nuovo a te e i tuoi lettori, invitandovi a votare i migliori film e attori del 2011.

    I MIGLIORI FILM DEL 2011

    RispondiElimina
  3. Un'emozione che per me fu doppiamente magica. Perché avevo ancora l'età per identificarmi completamente nel bambino (anche se ero già un po' più grande). E percé anch'io mi sono sempre sentito sul pianeta sbagliato: chi mi aiuterà a "telefonare a Casa?"

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. troppo mitico!
    la scena del volo in bicicletta racchiude tutta la magia del cinema

    RispondiElimina
  5. Bello, bello, bello..magico, emozionante, davvero una meraviglia

    RispondiElimina
  6. come passano gli anni.... io ricordo che lo guadavo ed avevo paura.... nella mia mente di bambinetta era come guardare un horror.... e lo considero il primo della mia vita anche se alla fine ci si commuoveva e si piangeva a dirotto ;-)

    RispondiElimina
  7. *MRJAMESFORD
    Hai perfettamente ragione! Anche io ogni volta che lo guardo ne resto sempre più affacinata!

    *AMOS GITAI
    Grazie per gli auguri e ricambio. Passo subito a votare!

    *ZIO SCRIBA
    Che ne dici se con i pezzi del Sapientino, un ombrello rotto e qualcos'altro, richiamiamo indietro E.T. per farci venire a prendere? Un abbraccio alla E.T. tutto per te zio! :)

    *MARCO
    E' una scena magica, è vero! Ed ogni volta che la bici si solleva dalla strada, io mi gaso da morire :)

    *NEWMOON35
    Mi fa piacere che la pensi come me :)

    *ISABEL
    Sììììì!!!!!

    *PUPOTTINA
    Eheheh, un horror! Conosco altre persone che come te erano rimaste un po' intimorite dal dolce E.T. :D

    RispondiElimina
  8. che meraviglioso film, mia cara coetanea! ;)

    RispondiElimina
  9. questo film mi e' rimasto nel cuore...bellissimo e tenero

    RispondiElimina
  10. *DONATA
    Oh, che bello piace anche a te!!! :)

    *RAFFA
    Sì, è un film dolcissimo che non si può dimenticare!

    RispondiElimina
  11. adoro questo film l'ho visto 10 volte ma lo amo

    RispondiElimina
  12. *GIOVANNA
    E' difficile non amarlo!!!

    RispondiElimina
  13. Abbiamo avuto una domenica intensa io e te , eh Melinda?
    Ho rivisto anch'io E.T.
    Un film ingenuo e tenero, davvero bello!

    RispondiElimina
  14. Quando e' uscito ho pianto a più' non posso! Indimenticabile!
    Grazie per i tuoi passaggi da me, sei un tesoro!
    Buon Natale di amore e salute a te e alle persone che ti sono care!
    Silvia

    RispondiElimina
  15. Augurandoti un sereno Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi visitatori a votare i migliori film e attori del 2011.

    I MIGLIORI FILM DEL 2011

    RispondiElimina
  16. bhe dai è un gran gnocco, direi che proprio non ti puoi lamentare!

    RispondiElimina
  17. *ELISABETTA (mattada)
    Uh, che bello, lo ha rivisto anche tu :) Eh sì, una domenica davvero intensa :D

    *SILVIA
    Già indimenticabile. E' un piacere per me passare sul tuo blog. Buon Natale anche a te e alla tua splendida famiglia!

    *AMOS
    Votato :D

    *SUNSHINE
    Eheheh, hai ragione, non mi posso lamentare!!!

    RispondiElimina
  18. Un sorriso per augurarti un sereno Natale!!!
    Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. p.s.

    bello il tuo "in culo a chi ci vuol male" che ho visto da Grace... Lo dico sempre anch'io quando faccio dei brindisi...

    bacione schioccoso... :-))))

    RispondiElimina
  20. non lo so se ce la faccio a passare anche nei prossimi giorni
    BUON NATALE ^_____^

    RispondiElimina
  21. *DUAL
    Buon Natale anche a te caro Giò!

    *ZIO
    Ahahaha! Bene, mi fa piacere! E' un brindisi stupendo! Baciotto

    *PUPOTTINA
    Graaazieee! Vengo a darteli di "persona" sul tuo blog :)

    RispondiElimina
  22. ahi...io il mío primo amore lo ho avuto a quasi trent'anni e spero che non riuscirò' a dimenticarmene perché' lo avrò' al mio fianco per il resto della mia vita!

    RispondiElimina
  23. *SUNSHINE
    Allora sei più fortunata di me :)

    RispondiElimina
  24. avrò visto questo film un'infinità di volte!!! *_____* mamma mia quanti ricordi... bellissimo!!!! la scena dell'addio è troppo commovente... non ce la faccio a non piangere! :P

    RispondiElimina
  25. *GIULIA
    Già, tantissimi ricordi ed emozioni grazie ad un film! E' bello commuoversi con la loro splendida amicizia!

    RispondiElimina
  26. Bello è dir poco! L'avrò rivisto almeno una decina di volte. Fa sognare, altroché. Ed insegna, con poesia, ad amare e rispettarsi a vicenda, anche se "diversi". ;)

    Grazie per essere passata dalla mie parti.
    A presto!

    RispondiElimina
  27. è stato uno dei primi film che ho visto al cinema, avevo 11 anni. e l'unica cosa che non è cambiata di me da allora sono gli occhi e la bocca spalancati davanti a uno schermo enorme che proietta sogni.
    grazie per avermi ricordato questo film.
    -m

    RispondiElimina
  28. *VINCE
    Sì, è vero! E' un bel modo per insegnare l'amore ed il rispetto. Passare da te è un piacere :)

    METIU
    Sono felice di averti ricordato questo film ed è stupendo come ne parli! Io non ho avuto la fortuna di vederlo al cinema, ma gli occhi e la bocca spalancata li ho anche io :)

    RispondiElimina
  29. un grande film e una grande poesia

    RispondiElimina
  30. *SOFFIO
    Sì, è proprio una grande poesia. Grazie del passaggio :)

    RispondiElimina
  31. ciao
    Et un bellissimo film.
    Troppo bello.
    Film dove si insegna l'amore e il rispetto. Questo film mi ha fatto piangere, mi ha commosso.

    RispondiElimina
  32. *ROBBY
    Sì, hai perfettamente ragione! :)

    RispondiElimina
  33. Un capolavoro che non invecchia mai. Adattissimo per far approcciare i bambini alla fantascienza e a tematiche importanti.

    RispondiElimina
  34. LUCIEN
    Rispondo solo ora, pardon!
    Mi piace il tuo commento e lo condivido :D

    RispondiElimina

A te la parola...