I sogni influenzano ed esaltano la vita, ma non la definiscono.

I sogni sembrano reali fino a quando ci siamo dentro... Solo quando ci svegliamo, ci
rendiamo conto che c'era qualcosa di strano!
(Inception)

domenica 26 gennaio 2014

The Wolf of Wall Street

A.S. Un caloroso e affettuoso saluto ai miei storici amici bloggher!!!


Eccomi qui, come si suol dire "A volte ritornano"...ma non potevo certo perdermi la recensione dell'ultimo film di Di Caprio.
Fremevo per l'uscita già dal 2013 e finalmente, ieri sera, sono riuscita a vederlo.

The Wolf of Wall Street è un film lungo, molto lungo, 180 minuti, ma non te ne rendi neanche conto perché ha un ritmo davvero incalzante: soldi, droghe, sesso, sesso, soldi, droghe, feste, droghe, droghe, sesso, soldi...non ci si può proprio annoiare!!! 
Ci sono una miriade di scene divertenti, talmente assurde e paradossali, che anche al più serio in sala scapperà una risatina.


La storia è quella di Jordan Belfort, infatti il film riprende il libro autobiografico dello stesso Belfort.
Aspirante broker, Belfort (Leonardo Di Caprio) inizia a cambiare stile di vita, grazie agli "insegnamenti" eccentrici del broker Mark Hanna (Matthew McConaughey) e quindi vai con droga e sesso a tutto spiano! 
Ma poi arriva il "lunedì nero" della Borsa, il 19 ottobre 1987, ed ecco che Belfort, così com'è stato assorbito dalla Borsa, viene sputato in un attimo. Ma lui non si arrende ed insieme ad una manica di malviventi e disonesti, tra cui il suo vicino e poi grande amico Donnie  (Jonah Hill) fonda la Stratton Oakmont che in breve tempo diventa una vera "produttrice di money". 
Scorsese, a 71 anni suonati, è giovane dentro e con questo film fuori dagli schemi ce lo dimostra in pieno. 
The Wolf of Wall Street è un film esagerato, ma nel senso positivo della parola. 
C'è tanta, tanta roba, e non parlo solo di culi e tette, che ce ne sono veramente a bizzeffe, mi riferisco all'intero film, c'è l'amore, l'amicizia, la famiglia, la carriera, la follia pura e demenziale. Le scene più esilaranti avvengono sempre quando i tipi sono strafatti.
Magnifico Leonardo Di Caprio, e se gli Academy gli rifiutano l'Oscar anche stavolta mi incazzo di brutto!!! 
E' stato grandioso, e non lo dico perché sono altamente di parte, lo dico perché è la verità.
E' stato sorprendentemente insolito, un ruolo nuovo anche per lui, una sfida che ha superato alla grande.
A parole non riesco a descrivere più di tanto quello di cui è stato capace in questo film...e per cui lui stesso chiede scusa ai genitori durante la premiazione dei Critics Choice Awards hihihihi, ecco qui la clip.

E' bellissimo vedere gli attori che legano sul set ed in questo caso credo proprio che si siano divertiti da sballo. E poi adoro l'amicizia tra Di Caprio e Scorsese, insieme riescono davvero a creare capolavori!!!

Nel cast abbiamo il già citato McConaughey, con una capigliatura che non gli fa merito, ma molto molto simpatico e divertente, la bellissima Margot Robbie, che interpreta Naomi, la seconda moglie di Belfort, Jean Dujardin, lo svizzero che aiuta Belfort in una delle tante malefatte... (Apro una parentesi: durante il film non ero riuscita a riconoscerlo, o meglio, mi sembrava familiare, ma non riuscivo a collegarlo, e ci credo! Ero abituata a vederlo muto e in bianco e nero, ma grazie ai titoli di coda mi si è accesa la lampadina...il protagonista di The Artist!!!) e poi bravissimo ed esilarante Jonah Hill, perfettamente calato nei panni del ciccione ricco sfondato e fattone.
Grazie alla mia abitudine a commuovermi, strano ma vero, mi sono commossa anche a questo film...ma non svelo nulla perché è verso il finale.
Concludo, perché mi sto perdendo, non sono più abituata a scrivere post ed inizio a parlare a vanvera.
Solo una cosa: andate a vedere questo film!!! Tranne se avete sotto i 14 anni perché per voi è vietato!!!




39 commenti:

  1. Ma è un piacere sapere che sei tornata ;D Del film ho sentito molto parlare specie per la quantità di fuck XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, linguaggio molto scurrile :D Ma ci piace così :D

      Elimina
  2. Ben tornata ... pensavo di non andarlo a vedere questo film, ma dopo questa tua entusiastica rece devo ripensarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando un film dura 180 minuti e non ti annoia vuol dire che merita :D Ripensaci Ally!

      Elimina
    2. Sono andato a vederlo, e ho fatto bene: un gran film, Scorsese non era così in forma da anni, e Di Caprio è veramente generoso, capisco perché sia piaciuto alle fans appassionate come te ;)
      Scene di culto, alcune da morire dal ridere, e nel complesso una bella analisi del mondo della finanza di oggi (o quasi). Ci si diverte e fa pensare.Ebbrava Melinda.

      Elimina
  3. sn molto curiosa di vederlo :)

    RispondiElimina
  4. Ben tornata, era difficile commuoversi per questo film :D cmq ottimo film e ottime prove interpretative ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io, come questo film, sono esagerata ahahaha...
      Concordo con te comunque!!!

      Elimina
  5. ma andate a vederlo anche se avete meno di 14 anni! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!!! Non vedo l'ora di leggere la tua recensione :D

      Elimina
  6. Ma allora sei tornata!!!!!!!11
    Finalmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D :D :D A volte faccio capolino!!!

      Elimina
  7. Io sono curiosa di vederlo ma nn so se ce la farò ad andare al cinema :( cacchio :( Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero per te che tu ci riesca, perché visto sul grande schermo rende ancora meglio!!!

      Elimina
  8. Ciao carissima,
    ben ritrovata,
    grazie del tuo passaggio da me ^-^ !
    Ora so che sei parecchio impegnata (spero siano impegni piacevoli
    e gratificanti ^-^ ), desideravo solo comunicarti che il mio attuale blog non è quello in cui sei passata oggi (quello è in pausa a tempo indeterminato), ma questo :
    http://charitydrops.blogspot.it/

    "Se" e "quando" avrai piacere di venire di nuovo a trovarmi, mi troverai lì, felice come sempre di accoglierti a braccia aperte !

    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok carissima Maddy, perfetto :D
      A presto.
      Mille baci

      Elimina
  9. (Scusa, mi sono accorta solo adesso che nel mio commento al tuo precedente post, ti avevo lasciato x errore proprio il link sbagliato, quello del mio blog sospeso...
    ... mea culpa !!! )

    Bacio!

    RispondiElimina
  10. Ben Tornata :) Il film ancora non l'ho visto anche se non rientra proprio nel mio genere... Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Max! Il film è un particolare, sì...ma fa scompisciare chiunque! :D

      Elimina
  11. Sono contenta che Di Caprio sia stato rivalutato. E' bravo ed io l'ho sempre sostenuto. Bel post il tuo. Ti aspetto da me e d intanto ti seguo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania!
      Tutti i sostenitori di Leo sono miei amici :D

      Elimina
  12. ciao vale, bentornata!
    insomma, per leggerti bisogna aspettare i nuovi film di di caprio ;)
    un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha hai ragione caro Metiu!!!
      Che pigrona che sono diventata!!!
      Abbrazzissimi!!!

      Elimina
  13. Inizialmente non capivo quel divieto, dopo un paio di scene, sì, ci sono arrivata!
    In ogni caso film che è già cult!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha...guarda, quando ho sentito le scuse di Leo per quello che aveva fatto nel film ho pensato "Ma perché che combina?"....cavolo e che combina ahahahah :D

      Elimina
  14. bello questo film! ha subito carpito il mio interesse, ma lo devo ancora vedere e chissà se ci riuscirò ad andare al cinema o se lo aspetterò fra qualche mese...
    il mio Leonardo mi sembra in perfetta forma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nostro Leonardo è in gran forma...e merita l'Oscar!!!! Felice che ti sia arrivato tutto!

      Un bacio

      Elimina
  15. Lo devo ancora vedere.Credo che ci andrò questo fine settimana, soprattutto dopo la tua ricca recensione.

    RispondiElimina
  16. Fortunatamente ho più di 14 anni, quindi me lo andrò a vedere di sicuro.:)

    RispondiElimina
  17. Ciao Melinda!
    Bentornata al post :-)

    RispondiElimina
  18. Ciao Melinda!!! Sono io, coffeegirl! Sono passata solo per un mega mega mega salutone. Spero tu stia bene, un abbraccio :)

    RispondiElimina
  19. Ho sempre pensato che Di Caprio fosse un attore sottovalutato però non amo i film che propongono personaggi così discutibili....
    Un saluto.

    RispondiElimina

A te la parola...