I sogni influenzano ed esaltano la vita, ma non la definiscono.

I sogni sembrano reali fino a quando ci siamo dentro... Solo quando ci svegliamo, ci
rendiamo conto che c'era qualcosa di strano!
(Inception)

sabato 23 febbraio 2013

Quando un film ti "ingrippa" il cervello

Esistono film ingrippanti, che ti mandano in pappa il cervello e a visione finita ti senti davvero fuori di testa.
Amo questo genere di film e ne ho visti diversi, ma il primato assoluto va a questi due film: Mullholand Drive e Synecdoche New York (quest'ultimo suggeritomi da oh dae-soo  a cui dedico questo mio post).


Non è facile parlare di questi due film perché se mi hanno creato caos mentale un motivo ci sarà.
Mullholand Drive, diretto dal regista David Lynch, si è guadagnato meritatamente la Palma D'Oro a Cannes come miglior regia. 
Protagoniste di questo film enigmatico sono le bravissime Naomi Watts e Laura Harring. 
Lynch si diverte con lo spettatore, cerca di rendere tutto confuso e incomprensibile, ma piazza qua e là indizi per arrivare alla verità. 
Raccontarvi brevemente la trama è praticamente impossibile, per chi volesse dare un'occhiata, ma io consiglio piuttosto la visione del film, c'è la pagina di Wikipedia.
Per farvi capire il livello di "ingrippamento cerebrale" avuto durante la visione, vi dico solo che nel finale c'è una scena fondamentale eppure il mio cervello era talmente concentrato ad elaborare il tutto che, parlando con l'amico che mi aveva dato il film, insistevo col dire che nel mio dvd quella scena mancava. Non potete capire la mia sorpresa quando siamo tornati insieme a guardare quella scena...mi sono sentita assurdamente scema.
Non vi consiglio la visione per farvi sentire scemi, ci mancherebbe, ma è un film ben fatto, un piccolo labirinto emozionante, che non potrà certo lasciarvi indifferente.

Il secondo film di cui voglio parlare, ossia Synecdoche New York, purtroppo è inedito in Italia (e quando mai!) e troverete solo la versione con i sottotitoli in italiano. Da applaudire all'infinito, o quasi, l'attore protagonista, Philip Seymour Hoffman. Presente nel cast anche un'attrice che sto imparando ad apprezzare sempre più: Michelle Williams.
Questo film è già complicato di suo, ma io sono stata ancora più sfortunata perché ad un certo punto i sottotitoli se ne sono andati fuori sincrono e mantenere la concentrazione è stato davvero necessario! 
Era anche tardi ed il sonno stava prendendo il sopravvento, ma credo che il sonno sia stato un valido amico per rendere ancora più affascinante questo film. 
Avete presente quando sognate? Chi meglio di me sa quanto sia bello il mondo onirico con le sue stranezze e incomprensioni. In Synecodche entrerete esattamente in un sogno, vedrete cose assurde, luoghi strani, persone allucinanti, il tempo che passa in fretta...in più ci saranno attori che interpreteranno i personaggi del film per uno spettacolo teatrale, aumentando il senso di confusione nello spettatore. Insomma un film surreale che potrà affascinarvi come ha fatto con me oppure...boh...non ho la minima idea di quali altre reazioni possa suscitare un film così criptico!
Beh anche qui, se vi aspettate un breve sunto dalla sottoscritta non lo avrete, non potrei mai descrivere cosa accade brevemente, perderebbe senso e bellezza, ma se tanto ci tenete a sapere di cosa parla ecco qui un link con la scheda del film.

E qui vi lascio i due trailer:



Un abbraccio a tutti voi...

30 commenti:

  1. Mulholland Drive è un grandissimo film, l'altro non lo conosco, ma cercherò di procurarmelo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti è piaciuto il primo, di sicuro ti piacerà anche l'altro :D

      Elimina
  2. Da come ne hai parlato, mi interessano tutti e due, per cui me li procuro.

    RispondiElimina
  3. mi pareva ora di tornare a fa qualcosa <3

    RispondiElimina
  4. Melinda dolce , indubbiamente due film non facili, abbastanza cervellotici...
    Ho visto i pochi trailer disponibili del secondo, ma penso che solo la presenza di Philip Seymour Hoffman sia una garanzia di successo!
    Abbraccione cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nella, tu sì che ne capisci, hai colto nel segno :D

      Elimina
  5. Non li ho mai visti, ma vado a leggermi le trame su wikipedia, sono curiosa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe, spero ti abbiano ispirata! :D

      Elimina
  6. Mulholland Drive è un film fantastico, del resto Lynch è un regista fenomenale, magari imperfetto e discontinuo, ma geniale nelle sue pellicole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non posso che trovarmi d'accordo con te! Su questo non ci piove! :D

      Elimina
  7. Mai visti ne sentiti... che pozzo di ignoranza sono?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla dolce Sara, non sei la sola, non sono molto comuni come film, quindi è più che normale non conoscerli!

      Elimina
  8. Per chi non l'avesse visto, Mulholland Drive è da non perdere! L'ho visto e rivisto, mai stanco... Vedrò presto Synecdhoce, New York..ti farò sapere. Per intanto grazie, e buona domenica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande!!! Sì, se lo vedi torna e fammi sapere che ne pensi!!!

      Elimina
  9. Gran film quello di Lynch, l'altro mi manca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su quella scia, puoi recuperarlo se t'è piaciuto Mullholand!

      Elimina
  10. mulholland drive è IL Capolavoro!
    synecdoche belissimo, quasi capolavoro

    la visione di uno dietro l'altro però non l'ho provata, penso possa creare effetti devastanti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effetti devastanti è dir poco, credo si finisca dritti dritti a reparto psichiatria :D

      Elimina
  11. il primo dei due ha ingrippato anche il mio cervello.
    il secondo non l'ho visto o almeno credo.... però adesso lo cerco ;-)
    buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che anche il secondo ti ingripperà :D Buon weekend!

      Elimina
  12. lynch è (quasi) una garanzia. e poi quando vedo naomi watts io vado per terra...
    a me è piaciuto molto anche "una storia vera" che è considerato il film meno "lynciano" della sua produzione (guarda che bello questo passaggio: http://www.youtube.com/watch?v=3TUd1eeAhrY)
    synecdoche mi manca: provvederò!
    ciao mela :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbravo Metiu! :D
      Quello da te citato mi manca...rimedierò :D
      Naomi Watts piace molto anche a meee!!!
      The ring lo hai visto? Anche lì andavi per terra?

      Elimina
    2. the ring no. ho sbirciato in rete e mi sa che lì andrò per terra per la fifa, oltre che per la biondazza... ;)

      Elimina
  13. Non li ho mai visti, ma è stato interessante sapere informazioni!
    Sempre un piacere leggerti.
    Buona serata. Laura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura, di cuore!
      Buon weekend!

      Elimina
  14. Non vado al cinema da così tanto tempo...uff

    ho adorato Lynch con Twin Peaks

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, ma ho rimediato ieri tornandoci!!!

      Elimina
  15. Arrivo leggermente in ritardo Mel...
    Grazie della dedica!
    Ma come avrai fatto a vederlo fuori sincrono davvero non capisco.
    Già è quasi indecifrabile di suo, tu che trip avrai vissuto?
    Oh, comunque anche te ingrippi il cervello co sto sfondo azzurro/viola e testo del medesimo colore eh :)

    RispondiElimina

A te la parola...